The different meanings of "being" according to Aristotle and Aquinas
Palabras clave : 
Materias Investigacion::Arte y Humanidades::Filosofía
Fecha de publicación: 
2001
Editorial : 
Editorial Staff
ISSN: 
1825-6562
1121-2179
Cita: 
Lano, A,. ""The different meanings of ""being"" according to Aristotle and Aquinas"", Acta Philosophica, 2001, Vol. 10 (1), pags 29-44
Resumen
L'approfondime11to dell'argomento aristotelico della molteplicita dei modi di essere ha perniesso a San Tommaso di sviluppare alculli temi teologici di tipo metafisico senza cadere in alcuni problemi ricorrellti delle conceziolli dell'essere inteso conie "generalissimo" o come mera formalia logica. Una revisione dei testi fonclanientali di Aristotele su questo aspetto getta luce su alcuni problen1i pressocht ignorati clai conunentatori del Filosofo, nonche dai discepoli di San Tonunoso, intravisti da Kant, e riproposti parzialmente da Frege, per poi essere di nuovo ripresi da alcuni filosofi analitici. La classificazione aristotelica dell'essere - che parte dall'essere concreto e non dall'essere logico o indeterminato - non è un semplice elenco, ma la presentazione di quattro criteri per distinguere le modalità dell'essere in modo organico e gerarchico: l'essere per se come opposto all'essere accillentale; la distinzione .fra l'essere veritativo ( ens ut verunm) e l'essere proprium; l'essere secondo le categorie; e infine l'essere inteso come atto e come potenza. Nella metafisica di Tommaso la distinzione tra l'essere veritativo e l'essere proprium è fondamentale per parlare sia dell'esistenza di Dio (il cui essere proprium ci è sconosciuto) sia dell'esistenza del male ( che non ha un essere proprium). Nella teologia tale distinzione serve per poter parlare delle due nature di Cristo senza attribuirgli un duplice essere.

Ficheros en este registro:
Fichero: 
The different - Alejandro Llano.pdf
Descripción: 
Tamaño: 
641,29 kB
Formato: 
Adobe PDF


Los ítems de Dadun están protegidos por copyright, con todos los derechos reservados, a menos que se indique lo contrario.